“Archivi Aperti”

Dal 21/10 al 28/10/16

Milano e la Lombardia

Un territorio caratterizzato da un grande sviluppo industriale, da attività legate alla comunicazione, alla fotografia professionale e a tutti gli ambiti della distribuzione, del commercio e dello scambio dell’immagine fotografica (case editrici, quotidiani, riviste, agenzie, pubblicità, moda, design).
Un territorio che annovera realtà istituzionali volte alla raccolta e alla conservazione della fotografia, impegnate a promuovere la riflessione, lo studio e l’approfondimento della cultura fotografica. Un territorio che presenta una concentrazione e una sedimentazione di queste realtà assolutamente peculiari rispetto al resto del territorio italiano.

Gli archivi fotografici

Uno straordinario patrimonio di fotografie che unisce testimonianze della nostra cultura e della nostra storia ma anche dell’evoluzione del mezzo fotografico, dall’Ottocento ai giorni nostri.
Arte, scienza, storia, economia, società, moda, costume, etnografia, paesaggio, città… con la guida degli operatori e dei conservatori sarà possibile seguire visite guidate alle più importanti collezioni fotografiche di Milano e della Lombardia, conoscere le attività di conservazione
e valorizzazione degli archivi fotografici, la loro storia, i materiali, le tecniche e gli strumenti della fotografia prima dell’avvento del digitale. Luoghi non sempre accessibili saranno aperti a un pubblico ampio e non specialistico per mostrare dal vivo le loro collezioni e narrare la loro storia: archivi di musei; collezioni legate allo studio del territorio e alla storia sociale, artistica e del paesaggio italiano; archivi industriali; archivi di grandi studi professionali.

Il calendario delle visite guidate sarà disponibile entro giugno 2016 sul sito www.retefotografia.it

Organizzato da Archivio di Etnografia e Storia Sociale – Regione Lombardia, AFIP International, Civico Archivio Fotografico di Milano, Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”, Museo di Fotografia Contemporanea, Fondazione Dalmine, Fondazione Fiera Milano, Fondazione Forma per la Fotografia, GRIN, Touring Club Italiano.

GRIN (Gruppo Redattori Iconografici Nazionale)

Attività

Il GRIN (Gruppo Redattori Iconografici Nazionale) è nato nell’ottobre del 2002: una trentina di giornalisti e un numero ancor più consistente di operatori che si occupano di immagine nelle redazioni di giornali o di agenzie fotografiche si sono riuniti e si sono dati uno statuto con lo scopo di essere un punto di riferimento per quanti si occupano di fotografia all’interno delle redazioni di giornali, di creare occasioni costanti di incontro, aggiornamento culturale e professionale. Svolge una ricca attività di incontri, convegni, dibattiti sulla fotografia e sul mestiere del photo editor.  Nel 2004 il GRIN ha istituito il premio dedicato ad Amilcare G.Ponchielli, primo photo editor italiano, con l’obiettivo di sostenere la realizzazione di un progetto fotogiornalistico. Oggi il premio è alla sua tredicesima edizione. Per tutte le informazioni sulle attività e sui componenti del GRIN: www.photoeditors.it e pagina Facebook GRIN.

Sedi delle visite

Gli Archivi e gli studi di quattro autori a Milano

Descrizione della visita

Gabriele Basilico, architetto, è uno dei fotografi di fama a livello internazionale per le sue ricerche sul paesaggio urbano. Per tutta la vita si è dedicato a progetti di ricerca personali e in incarichi pubblici e istituzionali. Le sue opere fanno parte di numerose collezioni pubbliche e private internazionali e il suo lavoro è stato esposto presso musei e istituzioni, gallerie private italiane ed europee.
Ferdinando Scianna è uno dei più noti fotografi italiani. Ha iniziato negli anni Sessanta raccontando per immagini la cultura e le tradizioni della sua regione d’origine. Il lungo percorso artistico del fotografo siciliano si snoda attraverso tematiche quali la guerra, frammenti di viaggio, esperienze mistiche, religiosità popolare, legati da un unico filo conduttore: la costante ricerca di una forma nel caos della vita.
Gian Paolo Barbieri è l’artista che ha saputo interpretare con elegante originalità il mondo della moda. Fin dalla metà degli anni Sessanta è stato il fotografo dei grandi stilisti, da Valentino ad Armani, da Versace a Ferré. Le sue immagini hanno dettato il gusto e lo stile della società ed è per questo che le sue opere sono esposte nei musei di tutto il mondo.
Maurizio Rebuzzini, è direttore di FOTOgraphia, mensile di riflessione e approfondimento. È nota la sua sistematica raccolta di oggetti a ispirazione e richiamo fotografici. Ha curato mostre e programmi fotografici. E’ curatore della sezione di Storia degli apparecchi fotografici dello MNAF – Museo Nazionale Alinari della Fotografia, di Firenze. È docente a contratto di Storia della Fotografia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (sede di Brescia).
Visita agli Archivi-studi dove saranno mostrati i lavori più rilevanti degli autori e la catalogazione e data base dei materiali.
Per Maurizio Rebuzzini visita alla sua Biblioteca privata, una collezione di circa 15 mila volumi, memorabilia e oggetti curiosi e sorprendenti.

Giorni

Sabato 22 ottobre Per Gabriele Basilico- Due visite guidate- alle 11,00 e alle 15,00 – Max 15 persone
Lunedì 24 ottobre Per Maurizio Rebuzzini – Due visite guidate – alle 11,00 e alle 16,00 – Max 10 persone
Martedì 25 ottobre Per Ferdinando Scianna –Una visita guidata –alle 11,00 – Max 10 persone
Mercoledì 26 ottobre Per Gian Paolo Barbieri – Una visita guidata – alle 11,00 – Max 10 persone

Orari e durata visita

Visita di 2 ore

Numero minimo e massimo di partecipanti

Min. 5, max. 20 persone

Referente visita

Per Gabriele Basilico – Giovanna Calvenzi – Photo editor GRIN
Per Maurizio Rebuzzini – L’’artefice della Biblioteca-Archivio fotografico e Laura Davì – Photo editor GRIN
Per Ferdinando Scianna – L’autore  e Mariateresa Cerretelli – Photo editor GRIN
Per Gian Paolo Barbieri – L’autore e Samantha Primati – Photo editor GRIN

Prenotazioni

Via mail o telefonicamente:
STUDIO GABRIELE BASILICO gabriele.basilico@fastwebnet.it tel. 02-799611- via Pergolesi 19 – Milano
MAURIZIO REBUZZINI graphia@tin.it / 335-1331363 – Via Zuretti 2/A – Milano
FERDINANDO SCIANNA ferdinando.scianna@fastwebnet.it – via Giannone 6 – Milano
GIAN PAOLO BARBIERI (È STATO RAGGIUNTO IL NUMERO LIMITE DI VISITATORI)

Visite da definire.