Mario Cresci, classe 1942, fin dagli anni Sessanta è autore di opere eclettiche caratterizzate da una continua ricerca in cui utilizza la fotografia, affiancata a disegno e video. L’artista è stato invitato dal museo Maga di Gallarate a realizzare un lavoro inedito sul tema della città. Quaranta opere in cui Cresci ha colto, nelle diverse giornate di campagna fotografica passate a Gallarate e nelle sue vicinanze, l’estrema stratificazione del territorio. Il progetto si chiama Ex / Post. Orizzonti momentanei e indaga sui continui mutamenti  di un paesaggio che è in costante trasformazione.

Museo Maga _Gallarate, Via De Magri

marted’, mercoledì e venerdì 11:00 – 18:30

giovedì 11.00 – 21.00  sabato e domenica 11:00-19:30

chiuso il lunedì

fino al 19 ottobre 2014

Mario Cresci © 2014