Giovedì 28 novembre è stata inaugurata Fotografica, la “festa” di Canon allo spazio Forma.
La sede, allargata per l’occasione sul fronte strada e in una sede satellite in via Pietro Custodi 6, ha accolto mostre, incontri con fotografi, letture portfolio e presentazione dei prodotti Canon.
Tra le mostre, vorrei segnalare quelle dei giovani premiati da Canon, in particolare ho trovato molto intenso e realistico il lavoro sulle case abusive al Giambellino (Mi) di Chiara Goia premiata con una borsa di studio. Credo sia la  riprova di quanto non sia necessario andare in un luogo esotico per raccontare una  storia interessante e realizzare un bel reportage.
Alla lettura portfolio ci siamo ritrovate con ragazze che non vedevo da un bel po’ di tempo: Patrizia de Luca, Maria Teresa Cerretelli, Tiziana Volta,… Tutte abbiamo notato un livello professionale molto più alto rispetto allo scorso anno e un’età media piuttosto giovane (tra 28-30 anni). Le foto esoticissime (anche un po’ facili) di Camila Raznovich esposte come in un album di famiglia non sono niente male.

Susanna Scafuri