Glenda Cinquegrana Art Consulting è lieta di presentare il libro di Carlo BevilacquaIndian Stills. La fortunata serie fotografica realizzata dal fotografo esattamente vent’anni fa in occasione di un viaggio in India è raccolta oggi in un raffinato volume rilegato a mano e proposto in edizione limitata.

Indian Stills secondo Mauro Corradini, docente di storia dell’arte presso l’Accademia di Belle Arti di Brescia e critico d’arte, richiama l’incanto di un mondo fatto di silenzi, di imperturbabile solennità, di una forza interiore che travalica i tempi e giunge fino a noi dalle profondità della storia, ma senza quelle forme, fastose e magiche, degli antichi luoghi di una civiltà millenaria come quella dei Marahja Indiani e che pochi segni esteriori possono tentare di svelare. Su questo lavoro ricordiamo anche le parole di Christian Maccotta, direttore Artistico del Boutographies, Rencontres Photographiques de Montpellier, che ha detto che in questo lavoro di Bevilacqua tutto è umile e riservato, i personaggi ci invitano a condividere il loro mondo segreto inscritto in uno spazio e un tempo immemorabile.

Per l’occasione della presentazione di questo prezioso volume, sarà esposto il progetto espositivo Fab India!, che vede l’accostamento delle opere fotografiche di Carlo Bevilacqua con quelle di Toni Meneguzzo, allo scopo valorizzare i due lavori nelle reciproche differenze. Mentre nel lavoro di Bevilacqua il soggetto è il lato umano preponderante dell’India, in quello di Meneguzzo protagoniste sono le abitazioni comuni con le loro fastose decorazioni pubblicitarie e i mandala. Due approcci fotografici opposti, l’uno con l’utilizzo del bianco e nero con una forte coerenza grafica data dalla traccia della Polaroid e l’altro con il colore che diventa linguaggio; l’uno profondamente legato alla realtà e l’altro a tratti realistico, a tratti immaginifico e simbolico. Due metodologie complementari e tali da restituirci l’immagine di un’India che va al di là di ogni stereotipo visivo.


Presentazione del libro e opening: martedì 13 dicembre 2016, ore 19.00.
Dal 14 dicembre 2016 al 15 gennaio 2017.

Zaccaria 4
Via Sant’Antonio Maria Zaccaria, 4, 20122 Milano

Solo su appuntamento.
A cura di Glenda Cinquegrana.