La galleria DaDA EAST è lieta di presentare il libro PORTRAITS di Maurizio Galimberti, che si terrà giovedì 13 ottobre 2016 alle ore 19.00 presso la nostra sede.
La prima pubblicazione antologica sui Ritratti realizzati da Maurizio Galimberti in oltre trent’anni di percorso artistico. Dalle prime sperimentazioni alle composizioni divenute famose nel mondo con il nome di Mosaici.
L’artista che, con la sua Polaroid, ha reinventato un genere rendendo unica ed immediatamente riconoscibile la sua fotografa.
Una selezione di oltre 180 ritratti in cui sono immortalati i personaggi più rappresentativi del nostro tempo.
MAURIZIO GALIMBERTI PORTRAITS è un progetto a cura di Benedetta Donato, edito da SilvanaEditoriale.
Il libro ripercorre la storia di uno stile documentando l’evoluzione del ritratto attraverso la visione, la creatività e la sensibilità di un grande fotografo.
Ad affancare il racconto di questo percorso, i contributi speciali dei critici e curatori che maggiormente hanno collaborato con l’artista durante le diverse fasi del suo percorso: Mariateresa Cerretelli, Denis Curti, Roberto Mutti, Giuliana Scimè in interventi raccolti durante i colloqui intercorsi con la curatrice.
Maurizio Galimberti, come un esploratore, arriva per gradi all’invenzione di un linguaggio che renderà unica la sua fotografa.
Lo studio del movimento è centrale e presente fn dai primi ritratti realizzati, fra gli altri, a Mimmo Rotella e Carla Fracci, con l’ausilio di una fotocamera Widelux ad obiettivo rotante e pellicola in bianco e nero. Il buio e la camera oscura non rappresentano l’habitat naturale del fotografo, orientato alla ricerca di una corrispondenza immediata con la realtà, che sceglie il mondo dell’istantanea come mezzo espressivo di elezione.
La macchina Polaroid diviene così il naturale prolungamento del suo sguardo, il mezzo che più di altri gli consente di cogliere, nelle reali proporzioni, gli impercettibili
particolari dei soggetti fotografati e di scomporli in una moltitudine di scatti riportati nell’opera unica. Il Mosaico come composizione di singoli scatti, assume un ruolo
predominante nel percorso dell’artista, cui si affancano negli anni, le produzioni eseguite attraverso altre tecniche e differenti formati delle pellicole.
È stato il primo artista al mondo a realizzare ritratti adoperando questa particolare tecnica, sperimentata e utilizzata ancora oggi anche su se stesso con una serie di
autoritratti nel libro pubblicati.
Accanto ai Mosaici, che rappresentano la sezione più ampia della pubblicazione, ulteriori esempi di volti manipolati vengono trasportati nelle immagini singole, di grandi dimensioni, ottenute con la Polaroid Giant Camera, di cui esistono pochi esemplari al mondo, che il fotografo ha potuto utilizzare per la realizzazione di Maxi Polaroid formato 50×60 cm. Il libro è arricchito da ulteriori scatti di medio formato 20×25 cm, acquisiti con l’apparecchio del banco ottico e Impossible Film in bianco e nero, che conferiscono alle immagini uno straordinario effetto materico.
Nel libro, presentato in un’unica edizione multilingua, è inoltre pubblicata una selezione fotografca inedita di contenuti backstage relativi al momento di realizzazione di alcuni ritratti.

Alla presenza di
Maurizio Galimberti

Intervengono
Benedetta Donato
Mariateresa Cerretelli
Roberto Mutti

MAURIZIO GALIMBERTI
PORTRAITS
Giovedì 13 ottobre, 2016
Ore 19.00

DaDA EAST
Via Varese, 12
Milano
+39 345 299 70 90
info@dadaeast.it