MIA Photo Fair è lieta di presentare “An Abstract Shogyou mujyo / Tutto scorre”, una mostra personale di Yoshie Nishikawa promossa e curata da MIA Photo Fair in collaborazione con BAG – Bocconi Art Gallery.

In mostra 28 lavori fotografici dell’artista giapponese Yoshie Nishikawa appartenenti a 7 serie diverse ‒ dai fiori al cielo, all’ acqua alle bambole ai ritratti ‒ dove è possibile ammirare la progressiva evoluzione artistica di un’autrice eclettica la cui poetica produzione fotografica dimostra una sensibilità estetica non comune.
Ogni istante è diverso e la fotografia dell’artista registra, interpreta e commenta il cambiamento. Cambiano le circostanze, cambia l’occhio e la partecipazione del fotografato. Il momento dell’esposizione della foto al pubblico varia a seconda della sensibilità di chi osserva, della sua attenzione, del suo coinvolgimento. Anche se la fotografia parrebbe bloccare e rimanere immobile nel tempo, si trasforma col mutare dell’osservatore.
Attraverso le immagini che ha creato durante gli ultimi 30 anni, l’artista indaga il senso della bellezza e com’è cambiata la sua sensibilità nel corso degli anni e della sua vita divisa fra il Giappone e l’Italia.
Biografia
Yoshie Nishikawa è nata a Sapporo nel 1959. Dopo la laurea all’Università d’arte Ootani di Sapporo, nel 1982 si trasferisce a San Francisco per specializzarsi in Fine Art of Photography presso la San Francisco Academy of Art College. Nel 1983 intraprende la carriera di fotografa, lavorando fra Tokio, New York e Londra. Nel 1996 decide di trasferirsi a Milano, dove lavora nel campo della pubblicità e della moda, pubblicando i suoi servizi su testate prestigiose. Attualmente, alterna l’attività professionale alla fotografia di ricerca, muovendosi fra Milano, Londra, Parigi e Tokio.
An Abstract Shogyou mujyo / Tutto scorre
La mostra è visibile presso l’Università Bocconi, Via Sarfatti 25 –  Milano
Dal 17 novembre 2016 al 22 febbraio 2017
Orario: dal lunedì al venerdì: ore 9.00-20.00 / sabato: ore 10.00-18.00