La grande fotografia internazionale protagonista della nuova stagione espositiva al Forte di Bard

World Press Photo 2016 
7 dicembre 2016 – 8 gennaio 2017
Robert Doisneau. ICONES
17 dicembre 2016 – 1 maggio 2017
 
Il Forte di Bard, l’importante polo espositivo racchiuso in un’antica roccaforte all’ingresso della Valle d’Aosta, riapre per la nuova stagione di mostre con un doppio appuntamento con la fotografia internazionale. Visitabile dal 7 dicembre al 8 gennaio 2017, la gallery di oltre 140 immagini e i 12 video vincitori della 59ma edizione del World Press Photo: le immagini straordinarie del prestigioso riconoscimento di fotogiornalismo mondiale che, per un anno, hanno documentato e illustrato gli avvenimenti del nostro tempo sui giornali di tutti i Paesi. L’allestimento offre un’occasione unica per scorrere, attraverso gli occhi dei più grandi fotoreporter di oggi, gli scatti più sensazionali che raccontano, denunciano, enfatizzano e racchiudono in una cornice la nostra storia. Il pubblico del Forte di Bard, inoltre, potrà ammirare una sezione speciale della mostra: un’installazione video con le 56 foto vincitrici delle precedenti edizioni del premio. Sarà invece uno dei più grandi maestri della fotografia contemporanea il protagonista di della mostra che aprirà al pubblico il 17 dicembre, Robert Doisneau. ICONES: una nuova selezione di scatti realizzati dall’artista francese nel corso della sua straordinaria carriera, seguendo il fil rouge dell’iconicità, appunto, delle immagini, quelle che maggiormente hanno saputo conquistare l’immaginario collettivo e il grande pubblico, a partire dal celebre bacio del 1950, Le baiser de l’Hôtel de ville.

Comunicato Stampa WPP

Comunicato Stampa Doisneau