Per il Premio Ponchielli ogni membro del GRIN può presentare alla giuria il libro che ritiene sia il migliore tra quanti pubblicati nell’anno precedente. È poi la giuria a scegliere il vincitore. Nella prima edizione del Ponchielli, la vittoria è andata a Ghetto: 418 pagine di immagini realizzate dai fotografi inglesi Adam Broomberg e Oliver Chanarin, in un viaggio attraverso 12 città ghetto di oggi. Pubblicato nel 2003 da Trolley, la casa editrice fondata da Gigi Giannuzzi a Londra, che in questi anni ha firmato molti tra i più bei libri fotografici contemporanei, interessanti per i contenuti, belli come progettazione grafica e sempre con splendidi lavori fotografici. Gigi Giannuzzi ci ha lasciato lo scorso anno ma ci auguriamo che la sua casa editrice porti avanti la sua splendida creatività.

ghetto-1

ghetto-2