PREMIO PONCHIELLI 2020 – ANNUNCIO VINCITORE

 

GABRIELE GALIMBERTI VINCE IL PREMIO PONCHIELLI 2020

 

Alla serata del 26 novembre, in molti hanno partecipato virtualmente alla proclamazione del vincitore della XVI edizione del Premio Ponchielli.
Attraverso la pagina Facebook del GRIN, fotografi, photo editor, giornalisti e appassionati di fotografia hanno seguito in diretta l’annuncio dei fotografi finalisti, del progetto vincitore, dei due autori segnalati e del miglior libro fotografico pubblicato tra il 2019 e il 2020.


THE AMERIGUNS ©Gabriele Galimberti

PREMIO AMILCARE G. PONCHIELLI 2020 – LA LISTA COMPLETA

Gabriele Galimberti vince l’edizione 2020 con il progetto The AmeriGuns, una serie di ritratti in cui orgogliosi americani posano con le loro collezioni private di armi da fuoco. Ciro Frank Schiappa con Estado de alarma e Giovanni Hänninen con The missing piece sono i due autori segnalati. Una diversa bellezza di Emiliano Mancuso è stato premiato come miglior libro fotografico.

Novità di quest’anno è la menzione speciale. La giuria all’unanimità ha voluto premiare per merito il progetto Chi non c’è, c’è, ideato dal giornalista Michele Farina e realizzato per l’Alzheimer Fest di Cesenatico da dodici fotografi in trentacinque RSA italiane. Un ritratto corale degli ospiti, dei terapisti e dei parenti delle persone decedute durante la pandemia di Covid-19.

PREMIO AMILCARE G. PONCHIELLI 2020 – TUTTI I FINALISTI

Davide Bertuccio Il silenzioso battito delle loro mani

Michele Borzoni How to social distance

Alessandro Cinque Perù, uno Stato tossico

Mattia Crocetti COndiViDendo 19

Edoardo Delille e Giulia Piermartiri Diving Maldives

Andrea Frazzetta Turni di vita o di morte

Mattia Marzorati La terra dei buchi

Gabriele Micalizzi We always see the sunset twice

Lorenzo Pesce Lockdown Kids

Beniamino Pisati Lassù

Christian Sinibaldi Evering Road People

Cristina Vatielli Sin Hombre