I FOTOGRAFI E MILANO

Inaugurazione giovedì 26 gennaio 2012, ore 18-21

Bel Vedere fotografia – 20123 Milano, via Santa Maria Valle 5

La mostra è aperta dal 27 gennaio al 3 marzo 2012da martedì a sabato, ore 15-19, ingresso libero

Torna l’appuntamento con la mostra Prima Visione, inaugurato dalla Galleria Bel Vedere nel 2006 e in collaborazione con il GRIN dal 2009. Quest’anno gli autori sono quarantaquattro, giovani o già noti. Alcuni percorrono le strade e le esistenze della città perché vivono a Milano, altri sono di passaggio, ma con la disponibilità e la sensibilità per coglierne l’energia. Tutti comunque registrano cambiamenti, prospettive e difficoltà di una metropoli che cerca con fatica e impegno di cambiare e migliorare. E se nell’edizione dell’anno scorso sembravano prevalere timori e malinconie, lo sguardo d’insieme del 2011 riflette i mutamenti (anche politici) dei mesi scorsi e le speranze, così indispensabili in tempi difficili.

Rimangono i grandi cantieri che stanno cambiando il volto di Milano, visti con preoccupazione per esempio da Marisa Chiodo, che accompagna la sua immagine dell’area dell’ex Fiera alle struggenti parole dei Promessi sposi di Alessandro Manzoni o con uno sguardo più oggettivo come quello di Marco Garofalo, che fotografa un operaio del cantiere di Porta nuova. Non solo cemento, però: Fabrizio Annibali è andato a cercare il verde e l’acqua della Darsena, da troppo tempo abbandonata all’incuria, mentre Gabriele Basilico è salito sul tetto del Duomo per cogliere una diversa prospettiva dall’alto.

E poi ci sono le persone: tante, di diversa provenienza, allegre o in situazioni difficili. Perché comunque, al di là di ogni retorica, Milano è una città fatta di gente e di incontri. Ecco allora i fedeli della moschea (in realtà uno spazio inadeguato al culto) di viale Jenner di Stefano De Grandis, ma anche i pattinatori sul ghiaccio fermati nell’immagine di Annalisa Cimmino o la ballerina di Pole Dance di Beatrice Mancini; i rari passanti in piazza Cordusio di Marco Beck Peccoz e una coppia fotografata da Cristina Omenetto che improvvisa in piazza del Duomo una danza come se fosse su un set di Bollywood; i moltissimi (nella foto di Francesco Radino) che, nella stessa piazza, la sera del 30 maggio 2011, festeggiavano il nuovo sindaco, Giuliano Pisapia, e la gente in attesa del tram, in una serata piovosa, di Emiliano Scatarzi: sono milanesi doc, immigrati, turisti? Poco importa.

Milano, per chi vuole viverla senza preconcetti, è una città grande, difficile e accogliente. Sta a noi, a chi percorre le sue strade, guardarla con occhi aperti e la voglia di capire.

Gli autori

Fabrizio Annibali, Pietro Baroni, Gabriele Basilico, Marco Beck Peccoz, Marika Bertoni, Marcello Bonfanti, Maurizio Camagna, Marisa Chiodo, Annalisa Cimmino, Maurizio Cogliandro, Cesare Colombo, Sergio Dahò, Stefano De Grandis, Edoardo Delille, Riccardo Del Conte, Alessandro Falcone, Jacopo Farina, Marco Garofalo, Giovanni Hänninen, Alessandro Imbriaco, Marco Introini, Daniele Iodice, Cosmo Laera, Sirio Magnabosco, Sara Magni, Beatrice Mancini, Anna Maria Mastrovito, Paolo Mazzo, Cristina Omenetto, Stefano Pavesi, Simone Perolari, Barnaba Ponchielli, Andrea Pugiotto, Luca Quagliato, Francesco Radino, Moira Ricci, Gabriele Rossi, Calogero Russo, Claudio Sabatino, Antonino Savojardo, Emiliano Scatarzi, Andrea Schianchi, Naoki Tomasini, Zoe Vincenti.