I FOTOGRAFI E MILANO

Inaugurazione giovedì 30 gennaio 2014, ore 18-21

Bel Vedere fotografia – 20123 Milano, via Santa Maria Valle 5

La mostra è aperta dal 31 gennaio all’8 marzo 2014

da martedì a sabato, ore 15-19, ingresso libero

 

La Galleria Bel Vedere, in collaborazione con il GRIN, propone una selezione di immagini realizzate nel 2013 da quarantaquattro fotografi che hanno scelto Milano come terreno di riflessione o di scoperta. Torna l’appuntamento con Prima Visione, l’evento che dal 2006 inaugura l’anno espositivo alla Galleria Bel Vedere. Quest’anno sono quarantaquattro gli autori in mostra che nel 2013 hanno dedicato almeno un’immagine alla riflessione su Milano.

E ancora una volta fotografia e fotografi dimostrano il loro amore e soprattutto la loro vitalità raccontando una metropoli che si presenta all’incontro con una fisionomia inedita, sempre diversa, accattivante. A Milano c’è di tutto e tutto affascina: il quartiere Porta Nuova in cui stanno scomparendo i cantieri è al centro di molte immagini come si vede dagli scatti firmati da Matteo Cirenei, Simona Pesarini, Luca Rotondo o Roby Schirer e le periferie quasi dimenticate o al contrario ricche e vivaci, immortalate da Giuseppe Biancofiore, Gianni Nigro o Claudio Sabatino e che contendono addirittura l’attenzione a piazza Duomo sempre nel cuore di molti autori da Settimio Benedusi a Giovanni Hänninen sino al modernissimo Museo del Novecento di Federico Ciamei.

Non mancano poi, personaggi famosi come Umberto Eco ed Enzo Mari, ritratti da Andrea Frazzetta e Francesco Radino, e i volti anonimi in festa o a lavoro di Liliana Barchiesi e Cristina Omenetto. Accanto al classico tram milanese di Efrem Raimondi, ecco palazzi enormi in posa in pieno sole o abbandonati nel centro città come quelli di Sergio Dahò e Claudio Fasoli; spazio anche ai parchi fotografati da Elio Colavolpe o Cosmo Laera, visioni allargate e panoramiche convivono poi con interni privati, un po’ segreti tutti da scoprire, come nella luminosa fotografia di Chiara Badiali.

Così il giorno con i suoi colori e la notte con le sue romantiche luci, come raccontano Marina Arienzale, Luca Campigotto, Tommaso Gesuato, Beatrice Mancini o Giovanni Panizza, si alternano e contribuiscono a parlarci di una città sempre viva e dinamica e, nonostante le tante difficoltà, sempre in divenire.

Gli autori

Marina Arienzale, Chiara Badiali, Liliana Barchiesi, Giorgio Barrera, Settimio Benedusi, Alessia Bernardini, Giuseppe Biancofiore, Luca Campigotto, Lorenzo Castore, Davide Catullo, Pierfrancesco Celada, Federico Ciamei, Matteo Cirenei, Elio Colavolpe, Sergio Dahò, Alberto Dedé, Claudio Fasoli, Andrea Frazzetta, Serena Gallorini, Marco Garofalo, Tommaso Gesuato, Alberto Gottardo, Giovanni Hänninen, Cosmo Laera, Sakis Lalas, Martino Lombezzi, Beatrice Mancini, Sara Munari, Gianni Nigro, Luca Nizzoli Toetti, Cristina Omenetto, Thomas Pagani, Giovanni Panizza, Alessandro Pardi, Simone Perolari, Simona Pesarini, Luca Quagliato, Francesco Radino, Efrem Raimondi, Luca Rotondo, Claudio Sabatino, Roby Schirer, Alessandro Stellari, Paolo Ventura.