ROBERT CAPA, NORMANDIA 6 GIUGNO 1944

Dopo Cartier-Bresson, Germania 1945, con il graphic novel Robert Capa, Normandia 6 giugno 1944, dedicato a Robert Capa e a una delle foto più celebri dello sbarco in Normandia del 1944, Contrasto continua a raccontare la storia della fotografia in modo innovativo, attuale e attento al grande pubblico, agli appassionati di fotografia come a chi vi si avvicina per la prima volta. La celebre immagine di un soldato americano steso nell’acqua sul bagnasciuga di Omaha Beach ha fatto il giro del mondo. L’autore è Robert Capa, il solo fotoreporter che riuscì a sbarcare in Normandia con le truppe alleate il giorno del D-Day. La sceneggiatura è di Jean-David Morvan & Séverine Tréfouël, i disegni sono di Dominique Bertail.

Capa è senza dubbio uno dei padri del fotogiornalismo moderno. Il suo modo di riprendere sempre nel vivo dell’azione, il suo sguardo originale e insieme umano, la volontà di essere vicino ai soggetti da fotografare, la capacità di costruire e raccontare una storia in immagini per le riviste del tempo lo hanno reso un pioniere e allo stesso tempo un maestro riconosciuto della fotografia internazionale.

Tra fotografia e graphic novel, questo volume racconta l’affascinante storia di un’immagine che è diventata un’icona e ci mostra il fotoreporter dietro l’obiettivo. Scatti e disegni, storia del mondo e storia della fotografia si intrecciano, accompagnati da oltre trenta pagine di dossier (curato dal giornalista e corrispondente di guerra Bernard Lebrun), che con testi e immagini tratte dagli archivi di Magnum Photos delineano in modo ancora più completo la figura leggendaria di Robert Capa e il suo reportage in Europa al seguito delle truppe alleate durante la Seconda guerra mondiale.
Video trailer Robert Capa, Normandia 6 giugno 1944
© Livia Regali

Il dossier del libro mostra le Magnificent Eleven, celebri uniche immagini al mondo che testimoniano la prima ondata dello sbarco del 6 giugno 1944, a Omaha Beach. Solo 11 fotografie storiche. Undici immagini sopravvissute a un incidente di asciugatura nel laboratorio di Time-Life a Londra. In realtà, le sono subito diventate 10, perché un negativo andò perduto. A 70 anni di distanza, solo 8 di queste fotografie hanno ancora un negativo originale, le altre due sono duplicati.

Il libro è realizzato in collaborazione con l’agenzia Magnum Photos.

ROBERT CAPA, NORMANDIA 6 GIUGNO 1944

SCENEGGIATURA Jean-David Morvan & Séverine Tréfouël
DISEGNI Dominique Bertail
FOTOGRAFIE Robert Capa
DOSSIER Bernard Lebrun


FORMATO: 23×14,5
PAGINE: 104
FOTOGRAFIE: 55 tavole in b/n e 44 foto a colori e in b/n
CONFEZIONE: Cartonato
PREZZO: 22 euro